dal  28 10 20 al 15 11 20 : SPEDIZIONE OFFERTA A PARTIRE DA 50,00 € D'ACQUISTO ITALIA E PAESI UE

 

Riflessi delle perle

Riflessi delle perle di coltura

La madreperla è una materia che, a seconda della sua densità, delle sue caratteristiche primarie e della sua origine, riflette la luce attraverso un proprio filtro. In questo senso potremo parlare dell'Oriente di una perla identificandolo con i suoi riflessi. La madreperla ha naturalmente una tonalità dominante, le perle bianche hanno riflessi di tonalità bianco, rosa, argento, avorio, ma anche esistono le perle di colore dominante bianco, lavanda, rosa pesca e le perle nere che hanno colore dominante scuro, di tonalità diverse: pavone, grigio argento, verde bronzo, melanzana, etc.

Nei riflessi, l'andamento generale della qualità della madreperla prenderà in considerazione ciò che lo influenza di più e lo ritrasmetterà nel suo riflesso. Per questo si può parlare di una perla bianca con riflessi argento o rosa o anche avorio o di una perla nera con riflessi bronzo argento etc.

Nel riflesso di una perla c'è anche la nozione di trasparenza e brillantezza. "Da specchiarsi dentro", è il lustro che ci permetterà di avere un riflesso più o meno accentuato. Più denso e potente è il riflesso, maggiore è la qualità della perla. Il riflesso di una perla è uno dei fattori che determina la sua qualità. Una perla potrà essere classificata di grado A, A +, AA o AA + o AAA secondo la classificazione di qualità del G.I.A. tenendo conto della qualità del suo riflesso, del lustro, della sua brillantezza, della qualità del suo colore, della qualità della sua superficie. Tutti questi criteri insieme determineranno la qualità di una perla.

I più venduti

News