Informazioni sulle Perle fini

Perle Fini o perle naturali

Perle fini o perle naturali - Incidenti della natura
Le perle naturali si formano per caso e sono in realtà semplici incidenti della natura. Quando un certo tipo di irritante, come un parassita, o un frammento di conchiglia, o un granello di sabbia, si deposita nel tessuto di un mollusco, l'animale reagisce secernendo madreperla (composta di carbonato di calcio) per rivestire l'intruso come tecnica di auto-difesa per annientare l'intruso. In un periodo di diversi anni, questo accumulo di madreperla forma una perla naturale.
La scoperta di perle fini è rara
Le perle naturali fini sono estremamente rare. Dall'inizio del XX° secolo, le perle coltivate hanno soppiantato le perle fini poiché sono più comuni e più convenienti.
Perle coltivate o perle naturali?
Anche le perle coltivate, o perle di coltura, sono vere perle, ma coltivate biologicamente all'interno delle ostriche nello stesso modo in cui le perle naturali vengono coltivate per caso. La differenza è che nel caso delle perle coltivate, il perlicoltore stimola intenzionalmente lo sviluppo della perla inserendo un nucleo duro nell'ostrica. Così, la formazione e la scoperta della perla non sono più lasciate al caso.

Le gemme più antiche del mondo
 Nessun'altra gemma ha catturato la nostra ammirazione e ci ha affascinato tanto quanto le perle.
I diamanti sono eterni, ma le perle sono state riconosciute come gioielli preziosi per secoli e molto prima di qualsiasi altra gemma. La maggior parte delle altre gemme sono formate da minerali che devono essere estratti, tagliati, lucidati, per rivelare finalmente la loro bellezza. Le perle sono belle così come sono, direttamente dal mollusco. Per questi motivi, le perle sono diventate il simbolo di purezza e bellezza naturale.
Dei regali della natura
Le perle sono state considerate tesori per secoli dalle culture antiche e moderne di tutto il mondo. La mitologia greca cita le perle come le lacrime di gioia della dea Afrodite.
L'antico Egitto associava le perle a Iside, la dea della salute e della vita.

Le perle sono sempre state apprezzate dai re e dai sovrani di questo mondo. Giulio Cesare aveva limitato l'uso di perle riservate solo ai governanti dell'Impero Romano nel I° secolo d.c. e nei gloriosi giorni dell'Impero Britannico, solo i membri della famiglia reale potevano indossare le perle. E fino a poco tempo fa le perle venivano indossate solo da reali e persone benestanti, poiché erano troppo costose per essere accessibili a tutti.
Le perle nella leggenda :
Anche le tribù indiane credevano che le perle fossero le lacrime dei loro dei. Una magnifica leggenda araba racconta che le pelre hanno origine dai fulmini della luna che cadono nell'oceano e vengono assorbiti dalle ostriche e creano così le perle preziose. La porta del cielo sarebbe fatta di perle, secondo San Giovanni nella Bibbia. Si credeva che le perle curassero i disturbi del corpo e dell'anima. Ci sono molti riferimenti alle perle nella letteratura antica, e gioielli di lusso sono stati spesso dipinti in quadri molto famosi, sia in collane, o orecchini o come decorazione nei capelli o sugli abiti

La Jeune fille à la perle
La ragazza con l'orecchino di perla di Johannes Vermeer dipinto intorno al 1665


Le perle sono sempre state amate e apprezzate nel corso della storia. Si dice che gli indiani d'America accettassero fili di perle fini in cambio dell'isola di Manhattan. Pochi secoli dopo, nel 1916, Jacques Cartier acquisì una vasta area di terreno per un filo di perle fini.

I più venduti

News